OK

Martina Di Centa 38ª nella 20 km ad inseguimento del Tour de Ski

Prima gara del 2024 per il mondo degli sport invernali, ovvero la 20 km tl ad inseguimento del Tour de Ski di fondo (in realtà la distanza era di 22 km, con cinque giri da 4.4 km).

Oggi Dobbiaco ha ospitato la terza e ultima giornata di gare, che prevedeva al mattino la prova maschile (senza Davide Graz, che ha deciso ieri di fermarsi non avendo ancora recuperato dalla forma influenzale che l’aveva colpito nei giorni precedenti) vinta dal norvegese Harald Amundsen con Federico Pellegrino nono, e all’ora di pranzo quella femminile, con Martina Di Centa che partiva dal 43° posto, quello occupato in classifica generale.
La ventitreenne di Paluzza nonostante una caduta ha recuperato 5 posizioni chiudendo 38ª a 6’25” dall’americana Diggins, vincitrice con 46″5 sulla tedesca Carl e 48″2 sulle svedesi Svahn e Sundling. Prima azzurra Caterina Ganz, 33ª a 5’39”.

Ora pausa di un giorno per consentire il trasferimento a Davos, in Svizzera, dove mercoledì 3 ci sarà una seconda sprint a tecnica libera dopo quella che sabato aveva aperto il Tour. Martina Di Centa però non sarà al via e quindi il suo Tour, come del resto quello di Davide Graz, si è concluso.

CLASSIFICA 20 KM FEMMINILE

(nella foto Newspower, Martina Di Centa)