25/6- ALPINO: a Tarvisio il Trofeo “Topolino” del 2012

25-6-2011 Persa (per ora) la Coppa del Mondo femminile di sci, Tarvisio guadagna comunque un grande evento internazionale. Si tratta del “Trofeo Topolino”, manifestazione nata nel 1957 e che, nel corso degli anni, ha saputo mettere in evidenza grandi campioni come Alberto Tomba, Gustav Thöni e Marc Girardelli
Dal 2012, e per altri due anni (ma con possibilità di ulteriori rinnovi), il “Topolino” sarà dunque ospitato in Valcanale. Lunedì 27 giugno ci sarà la firma ufficiale per l’accordo tra il presidente di Promotur, Stefano Mazzolini, e il “numero uno” del Comitato organizzatore dell’evento sportivo, Mauro Detassis. Il prossimo anno, Tarvisio ospiterà la fase nazionale della gara il 27 e 28 febbraio, mentre dal 1° al 3 marzo andrà in scena quella internazionale
Le competizioni, legate allo sci alpino, si svolgeranno sulla pista “C” del Priesnig e sul tratto terminale della “B”: si tratta di Slalom e Gigante nelle categorie “Allievi” e “Ragazzi”. Nessuna chiusura, durante questo periodo, per la “Di Prampero”, che rimarrà dunque a disposizione dei turisti. È previsto l’arrivo di 800 ragazzi provenienti da una cinquantina di Nazioni, ai quali sommare gli accompagnatori, mentre l’intera Tarvisio ospiterà le manifestazioni collaterali già programmate.
Grande soddisfazione del presidente Mazzolini per questa conquista: «Riuscire a strappare la manifestazione al Trentino è stato tutt’altro che facile, ma abbiamo portato a casa un grande risultato. Ringrazio il Comitato organizzatore del “Topolino” e la Walt Disney, da sempre attore principale dell’evento. Ma un plauso va anche al consigliere della Fisi nazionale Walter Wedam, che ha creato i presupposti affinché la cosa andasse in porto, e a Maurizio Dünnhofer del Gruppo “Grandi Eventi” di Promotur. Naturalmente, non può mancare un grazie al presidente della Regione, Renzo Tondo, e all’assessore regionale Federica Seganti per l’appoggio, economico e non soltanto, che ci hanno garantito».
Tarvisio, quindi, ritorna sulla ribalta mondiale. «Abbiamo sempre dimostrato grandi capacità organizzative e tecniche, sia come Promotur, sia come città. Fa piacere essere ritornati nel circuito Fis, visto che la fase internazionale è inserita a tutti gli effetti dalla Federazione nel panorama delle gare ufficiali. Posso annunciare che stiamo già lavorando per portare a casa ulteriori eventi internazionali in futuro, legati non soltanto allo sci alpino, ma anche a quello nordico». La Valcanale e l’intera montagna friulana, quindi, si preparano dal 2012 a essere nuovamente un palcoscenico importante dello sci.