28/3- ALPINO: successo per i Provinciali Transfrontalieri di Gorizia

28-3-2011 Si è brillantemente svolta  la settima edizione dei Campionati Provinciali “Transfrontalieri” di Gorizia, quest’anno sulle nevi di Piancavallo. 
Organizzata quest’anno dalla Società Alpina Slovena – SPDG di Gorizia del presidente Marco Lutman e dal Comitato Provinciale FISI di Gorizia, presieduto da Paolo Tavian, il tutto ottimamente coordinato dagli ormai esperti Bruno Gomiscech e Livio Rozic, tale gara faceva parte, tra l’altro, dei festeggiamenti del 100° anniversario di fondazione della società, nata nell’ormai lontanissimo 1911.
Alla due giorni ha partecipato un nutrito numero di atleti ed appassionati: circa in 110 hanno pernottato in loco e partecipato al “dance dinner” in un tipico locale della località, ove c’è stata la gradita presenza dell’assessore regionale allo Sport Elio DE ANNA, oltre alla testimonial olimpionica di Vela Chiara Calligaris (che ha fatto da apripista alla gara), accompagnata dal navigatore solitario oceanico Andrea Caracci.
Presenti, tra gli altri, l’Assessore Provinciale alle politiche transfrontaliere di Gorizia Marko Marincic, mentre in rappresentanza della FISI c’era il Vice Presidente regionale Giovanni Marianti, accompagnato dal Presidente Provinciale FISI di Pordenone Vittorio Tomasini.
A riprova dell’interesse e prestigio che sta avendo tale campionato con questa formula, è arrivato, ed è stato letto nel corso della serata, un messaggio di augurio fatto pervenire dal Ministro della Gioventù Giorgia Meloni.
Il consigliere nazionale FISi Enzo Sima, direttore Promotur di Piancavallo, ha ottimamente preparato le piste e gestito la complessità della manifestazione, fino a riuscire a far disputare anche un appassionante parallelo finale di sfida tra i migliori atleti delle province di Gorizia e Pordenone (anch’essi presenti in loco con i loro provinciali).
Dopo il tempo non favorevole del sabato, una giornata soleggiata ha gratificato gli sforzi degli organizzatori, permettendo ad oltre 200 concorrenti di scendere sulla “Busa Grande” e disputarsi i titoli provinciali e transfrontalieri: per il secondo anno consecutivo ha vinto il forte sloveno Samuel Borovinsek della società slovena SK Idrija tra i maschi, mentre tra le donne Mateja Nanut dello sci club organizzatore si è ripresa quel titolo che già in passato aveva più volte vinto.
Durante l’affollata e ricca premiazione, è stato anche consegnato il decimo Trofeo alla memoria del Capitano Franco Trodella, prematuratamente scomparso, e assegnato al primo della categoria master A1 (categoria di appartenenza dei nati nel 1972,anno di nascita dello sforunato Franco), che quest’anno e’ andato allo sloveno Brust Bostjan , anche lui dell’SK Idrija.
Nella classifica di società lo squadrone dello sci club “Due” di Ronchi /Monfalcone si è riconfermato campione assoluto, vincendo per la quinta volta consecutiva il trofeo.

nella foto il gruppo dello Sci Club Due