28/2- ALPINO: sullo Zoncolan le nazionali italiana e francese

28-2-2011 I grandi protagonisti dei recenti Mondiali a Garmisch-Partenkirchen sulle nevi del Friuli Venezia Giulia. Lo Zoncolan, infatti, si appresta a ospitare le Nazionali maschili di Francia e Italia, che in Carnia svolgeranno la preparazione in vista delle gare di Coppa del Mondo di Kranjska Gora del 5 e 6 marzo. 
Saranno protagonisti per primi gli atleti francesi di Slalom Speciale e Slalom Gigante, che effettueranno alcune sedute di allenamento il 2 e 3 marzo. Tra gli atleti, spiccano Jean Baptiste Grange, neo campione del mondo di slalom, e Cyprien Richard, argento a Garmisch nel gigante. Faranno parte della comitiva francese che riunisce, in totale, 22 persone, staff tecnico compreso.
Il 3 e 4 marzo, invece, toccherà agli azzurri d’Italia prepararsi per le gare slovene. Fra gli atleti impegnati, Giuliano Razzoli, Cristian Deville e il campione mondiale del superG Christof Innerhofer, neo vincitore della supercombinata di Coppa del Mondo a Bansko, in Bulgaria. Sia la squadra italiana, sia quella francese, soggiorneranno all’hotel “Gortani” di Arta Terme. 
Ma a essere protagonista, durante questi giorni, non ci sarà soltanto lo Zoncolan. Grazie allo sforzo messo in campo da Promotur, Turismo Fvg, Carnia Welcome ed esercenti locali, infatti, gli atleti potranno godere, dopo gli allenamenti, di sessioni miste di relax e riattivazione muscolare nel complesso termale di Arta. Nel pomeriggio del 2 marzo toccherà alla Francia, il giorno seguente all’Italia. L’acqua dello stabilimento, grazie alla temperatura e alle sue qualità, possono regalare un forte beneficio defaticante e riattivante, ideale dopo gli sforzi connessi allo sport. 
Il complesso termale di Arta, dunque, si prefigura come un prezioso “alleato” degli sportivi e anche come una grande opportunità per il “dopo-sci” dei turisti che scelgano le piste carniche per appassionanti discese sulla neve. Una possibilità che sarà estesa anche d’estate: lo Zoncolan, protagonista della tappa più avvincente, dura ed emozionante del Giro d’Italia, è anche una meta prediletta da parte dei ciclisti che vogliono mettersi alla prova su questa salita impegnativa. Dopo una bella pedalata, ci si può tonificare nel complesso termale, legato e al servizio dello sport. 
Mercoledì 2 marzo, nel padiglione “Valle” delle terme di Arta, a partire dalle 18.30 ci sarà il saluto ufficiale alle due rappresentative nazionali con il presidente di Promotur, Stefano Mazzolini, esponenti di Turismo Fvg, Carnia Welcome e i sindaci del comprensorio.