22/2- ALPINO: conto alla rovescia per la Coppa del Mondo di Tarvisio

22-2-2011 A Tarvisio è cominciato il conto alla rovescia in vista del week-end di Coppa del Mondo di sci alpino femminile che, dal 4 al 6 marzo, prevede la disputa di tre gare: supercombinata (discesa + slalom), discesa e superG. Più di 150 persone sono al lavoro per preparare la pista Di Prampero e per allestire nel modo più confortevole possibile la zona d’arrivo. Personale di Promotur, volontari, alpini della Brigata Julia, uomini del Corpo Forestale dello Stato si sono messi a disposizione del comitato organizzatore guidato dall’assessore alle Attività produttive del Friuli Venezia Giulia, Federica Seganti, per la buona riuscita dell’evento che per qualche giorno concentrerà l’attenzione dei media nazionali ed internazionali su Tarvisio.
“Stiamo lavorando al massimo per offrire un tracciato perfetto alle atlete ed uno spettacolo indimenticabile agli appassionati dello sci”, afferma il presidente di Promotur e reponsabile operativo di Tarvisio 2011, Stefano Mazzolini, dichiarandosi “tranquillo e fiducioso perché possiamo contare su professionalità di grande livello e su previsioni meteorologiche confortanti”.
In questi giorni, infatti, si sta lavorando per il montaggio delle reti di sicurezza e i gatti delle nevi stanno rendendo il
più uniforme possibile il bordo della pista. Con la chiusura del tracciato al pubblico, prevista per il 26 febbraio, si lavorerà sul manto nevoso, con la neve della pista che sarà rigirata per renderla più compatta.
Contemporaneamente, nella zona di arrivo si produrrà ancora una certa quantità di neve programmata sfruttando il freddo dei prossimi giorni, mentre procedono alacremente anche i lavori di predisposizione delle tribune. Si sta ultimando il montaggio di quella centrale da mille posti, di quella riservata ai fans club da 200 post, e delle cabine dei commentatori tv. Domani, tra l’altro, arriveranno ai piedi della Di Prampero i tir con le regie televisive mobili.