28/1- FONDO: 76 esponenti del Comitato FVG alla “Marcialonga”

28-1-2011 Cresce l’attesa per la Marcialonga, la regina non solo italiana dello sci di fondo, allo start domenica prossima nelle trentine Valli di Fiemme e Fassa.
I partecipanti hanno raggiunto già a settembre la cifra record di 7200 “bisonti”, che prenderanno il via alle 8,15 domenica 30; tra questi ci saranno 76 fondisti appartenenti al Comitato FISI FVG (leggi in coda l’elenco completo).
Il classico percorso di 70 km, che da Moena (in Val di Fassa) porta a Cavalese, in Val di Fiemme, è da sempre uno spettacolo unico sia per gli spettatori sia per gli sportivi.
Parola di una “marcialonghista” convinta come la fondista Guidina Dal Sasso, che ricorda con tanto affetto le passate edizioni a cui ha partecipato. “Si prova una sensazione unica quando si passa tra la gente, nei paesi con migliaia e migliaia di persone ad incitare tutti noi atleti, dal primo all’ultimo”.
Ma ci sono anche una “valanga” di campioni olimpici e mondiali e vincitori di Coppa del Mondo. Tra questi spiccano gli svedesi Fredriksson, Lind, Brink, Svärd, Ahrlin, i norvegesi Alsgaard, Svartedal e Aukland, ma anche Rezac, Livers e Jaoukubek. L’Italia punta sulla nazionale lunghe distanze, su Santus, Cattaneo ma anche su Debertolis e Morandini, questi ultimi tre tra i primi nel 2010. Santus è leader, oltre che campione in carica, della FIS Marathon Cup della quale Marcialonga è la terza prova.
La Marcialonga prevede anche un percorso Light di 45 km, a cui si aggiunge anche la Marcialonga Young per i più giovani (ore 9,00 di domenica), e nella giornata di sabato ci saranno sempre anche la Marcialonga Stars con i vip e la Mini Marcialonga per i più piccoli.
Tra gli azzurri che negli anni passati si sono distinti nella Marcialonga ci sono Giorgio Di Centa, Fulvio Valbusa, Maurilio de Zolt, Silvano Barco, Giorgio Vanzetta, Maria Canins, Gabriella Paruzzi, Lara Peyrot, Marco Cattaneo e Cristina Paluselli, e anche molte altre stelle italiane e internazionali.
Ulteriori info su www.marcialonga.it.