20/1- FREESTYLE: regionali protagonisti al “Pump it 2011”

20-1-2011 È iniziato alla grande il tour di gare di sci freestyle organizzato in collaborazione con la FISI denominato “Pump it 2011’.
La prima tappa si è svolta nello scorso week-end ad Airolo (CH).

Sabato si è disputata la gara di Big Air e la struttura, di non lieve difficoltà, ha messo alla prova i ragazzi italiani e svizzeri presenti, che si sono giocati a colpi di salti tutti i gradini del podio.

La competizione prevedeva qualifiche con tre salti per atleta; di questi, i due con i migliori punteggi erano utilizzati per il conteggio che garantiva l’accesso alla finale. In finale gli atleti potevano esibire due soli salti e quello con il miglior punteggio veniva usato per determinare la classifica. Le categorie ammesse alla competizione erano due: juniores (i nati dopo il 1994) e men (tutti gli altri). Negli uomini il miglior piazzamento dei friulani è stato quello di Giacomo Lowenthal che si è aggiudicato il secondo posto mentre per quanto riguarda i ragazzi si è ben comportato Luca Moroldo.

La giornata successiva, domenica, i ragazzi hanno potuto sfidarsi tra le gobbe. Alla gara era presente anche buona parte della squadra nazionale svizzera e questa è stata indubbiamente un’ottima occasione di confronto per giovani, oltre ad aver notevolmente alzato il livello medio dei partecipanti rispetto al giorno precedente. Nonostante questo Davide Moroldo è riuscito a strappare un ottimo 4 posto nella categoria Junior, mentre negli uomini il piazzamento migliore è stato ancora un volta quello di Giacomo Lowenthal con un discreto 9° posto.

Oltre ad essere stato divertente e costruttivo, il week end è stato sicuramente positivo per introdurre nel mondo del freestyle le giovani leve interessate e motivate, in un ambiente coinvolgente all’insegna dello sport e del divertimento.