12/1- SCI DISABILI: conclusa la Coppa del Mondo sullo Zoncolan

12-1-2011 Si è conclusa ieri la tappa di Coppa del Mondo IPC di sci alpino per disabili sul monte Zoncolan. In programma l’ultimo slalom speciale. In campo femminile altro trionfo per la russa Alexandra Frantseva (con la guida Kolosovskaya) nella classe non vedenti, vittoria della francese Marie Bochet nella classe Standing mentre nella categoria Sitting/carrozzina ha dominato la tedesca Anna Schaffelhuber. Per ciò che concerne invece le competizioni maschili, il canadese Chris Williamson (con la guida Robin Femy) ha vinto nella categoria Visually Impaired/ciechi, mentre nelle classi Standing e Sitting sul gradino più alto del podio sono saliti rispettivamente il francese Vincent Gauthier ed l’austriaco Philipp Bonadimann.

Le premiazioni ufficiali si sono svolte presso la sala polifunzionale del Comune di Sutrio, dove le autorità presenti hanno voluto salutare i campioni, gli ospiti e le delegazioni.

Sono intervenuti il vicesindaco di Sutrio Manlio Mattia, la Presidente del Comitato paralimpico regionale Marinella Ambrosio, che ha voluto anche ringraziare Tiziana Nasi Presidente della Federazione italiana sport invernali disabili, presente in questi giorni in Friuli, ed il commissario della Comunità Montana della Carnia Giovanbattista Somma, che ha elogiato il lavoro svolto dallo Sci club 2 di Ronchi dei Legionari-Monfalcone e della Promotur, affermando che l’intera Comunità, formata da ben 28 comuni, sarà lieta di poter collaborare in futuro, per altre manifestazioni internazionali, in previsione della candidatura regionale ad ospitare i mondiali di sci disabili 2017.

A sorpresa ha voluto anche intervenire, via telefono, il Governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, il quale ha ringraziato il Comitato organizzatore locale, i volontari, la Protezione civile regionale e tutto il territorio carnico che si è prodigato per il successo della manifestazione, che ha visto arrivare sullo Zoncolan ben 16 nazionali con circa 300 persone tra addetti ai lavori, atleti, accompagnatori, tecnici ed operatori dei media. Tondo ha poi sottolineato il grande valore sociale ed umano che questi grandi campioni dello sci dimostrano al termine di ogni gara e competizione.

Presenti alle premiazioni anche Massimo Peresson di Carnia Welcome, Francesca Bruni di Turismo FVG e Dino Orioli in rappresentanza della Pratic (uno degli sponsor dell’evento).

 Prima del gran finale i rappresentanti dello sci alpino del Comitato paralimpico internazionale, la “Chairman” Silvana Mestre ed il Manager Erik Angstadt Torres, insieme al presidente dello Sci club 2 Adriano Orsi, hanno consegnato i trofei ai campioni e vincitori della stagione di Coppa del Mondo 2011.

Nella classe non vedenti i campioni finali sono stati la russa Alexandra Frantseva (con la guida Kolosovskaya) e lo spagnolo Yon Santancana (con la guida Miguel Galindo), nello Standing i francesi Marie Bochet e Manuel Gauthier mentre nella categoria Sitting la tedesca Anna Schaffelhuber e l’austriaco Philipp Bonadimann.
Nella classe Non Vedenti femminile terzo posto conclusivo stagionale per l’italiana Gemma Pedrini con la guida Ivan Morlotti.

In chiusura il Project Manager dell’evento Paolo Tavian ha voluto brindare in memoria di Hans Erlacher (grande uomo di sport soprattutto nel settore della disabilità) con tutte le squadre, gli ospiti e le autorità presenti, ringraziando anche il pool degli sponsor che hanno creduto in questo grande evento.

Segnaliamo, infine, che cliccando QUI è possibile guardare il video della cerimonia di premiazione svoltasi domenica.