18/7- SALTO&COMBINATA: ennesimo oro tricolore per Colloredo e Pittin

18-7-2010 Tutto secondo pronostico ai Campionati Italiani di salto e combinata nordica andati in scena al centro Dal Ben di Predazzo con le vittorie annunciate della medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Vancouver Alessandro Pittin nella prova di combinata e del miglior interprete azzurro dal trampolino Sebastian Colloredo nel salto speciale.
Entrambe le gare organizzate dall’Unione sportiva Dolomitica si sono disputate sul trampolino Hs134, mentre la prova di combinata con i roller ha avuto come teatro la salita del Cermis, per l’occasione lungo la strada provinciale in un tratto lungo 3400 metri con 350 metri di dislivello. Le altre medaglie sono andate al friulano Giuseppe Michielli davanti al giovane gardenese Lukas Runggaldier nella combinata, quindi al forestale Andrea Morassi davanti al saltatore di casa nonché bronzo agli ultimi mondiali juniores Diego Dellasega, con l’omonimo Roberto quarto.
Analizzando la gara di combinata nordica Pittin non ha praticamente avuto rivali, stabilendo il salto migliore con la misura di 116,5 metri, davanti al sorprendente gardenese Samuel Costa che si è fermato sui 116 metri, con Giuseppe Michielli terzo. Nella prova con i roller Pittin ha poi incrementato il suo vantaggio sugli inseguitori, tagliando il traguardo con 57 secondi di vantaggio su Michielli ed oltre 2 minuti e 30 secondi sul rimontante Runggaldier, con costa scivolato al quinto posto.
Per quanto riguarda invece la gara di salto speciale il finanziere Sebastian Colloredo ha effettuato due salti praticamente identici sulla misura di 129 metri, aggiudicandosi l’ennesimo titolo italiano e precedendo il conterraneo Andrea Morassi che ha ottenuto due salti da 126 e 128 metri. Terzo il predazzano Diego Dellasega. 

LE CLASSIFICHE

CAMPIONATO ITALIANO COMBINATA NORDICA HS134: 1. Alessandro Pittin (Fiamme Gialle) 17’43”3; 2. Giuseppe Michielli (Fiamme Oro) a 57”8; 3. Mattia Runggaldier (Sc Gardena) a 2’32”7; 4. Armin Bauer (Sc Gardena) a 4’08”5; 5. Samuel Costa (Sc Gardena) a 4’14”1; 6. Felix Peselj (Us Aldo Moro) a 5’17”8; 7. Roberto Tomio (Us Dolomitica) a 6’35”1; 8. Manuel Maierhofer (Sc Gardena) a 7’29”7.

CAMPIONATO ITALIANO SALTO SPECIALE HS 134: 1. Sebastian Colloredo (Fiamme Gialle) punti 259,9; 2. Andrea Morassi (Forestale) 245,7; 3. Diego Dellasega (Us Dolomitica) 240,3; 4. Roberto Dellasega (Fiamme Gialle) 214,1; 5. Alessandro Pittin (Fiamme Gialle) 206,8; 6. Davide Bresadola (Esercito) 203,4; 7. Alessio De Crignis (Ss Ravascleto) 192,2; 8. Michael Lunardi (Gallio) 187,9; 9. Federico Cecon (Monte Lussari) 182,8; 10. Samuel Costa (Sc Gardena) 179,7; 11. Giuseppe Michielli (Fiamme Oro) 177,0; 12. Armin Bauer (Sc Gardena) 172,1; 13. Lukas Runggaldier (Sc Gardena) 169,5; 14. Felix Peselj (Us Aldo Moro) 153,9; 15. Manuel Maierhofer (Sc Gardena) 149,2; 16. Mattia Runggaldier (Sc Gardena) 139,3; 17. Roberto Tomio (Dolomitica) 132,2.

da www.fisitrentino.it

nella foto Piazzi, Alessandro Pittin in azione