11/3- ALPINO: Finali Coppa Europa, superG a Rok Perko e Regina Mader

11-3-2010 Si sono svolti oggi a Tarvisio i superG delle Finali di Coppa Europa, decretando così il podio finale 2010 di specialità.

Nella graduatoria assoluta femminile è stata incoronata regina l’austriaca Mariella Voglreiter (con 402 punti) dopo un testa a testa con la nostra Elena Curtoni (369 punti), al terzo posto l’altra azzurra Francesca Marsaglia (273). Questo risultato a conferma che la nostra nazionale in questa stagione ha lavorato ad alti livelli tecnici.

Ad imporsi iggu è stata l’austriaca Regina Mader classe 1985 con 1’21”60 , seguita dalla svizzera Priska Nufer (a 0″16) mentre il terzo posto è andato all’austriaca Mariella Voglreiter  (a 0″32). Giù dal podio la nostra Francesca Marsaglia classe 1990 staccata di 76 centesimi.

Nelle prime quindici posizioni si sono piazzate ben cinque atlete italiane: oltre alla già citata Francesca Marsaglia giunta quinta, subito dopo troviamo Verena Stuffer settima, Enrica Cipriani nona, Camilla Borsotti undicesima ed Anna Hofer tredicesima. Fuori dalle trenta Sofia Goggia, Sabrina Fanchini, Lisa Magdalena Agerer, Elody Ballot e Stefania Zandonella.

Grazie al quarto posto di oggi, Peter Zahrobsky ha conquistato il titolo 2010 di specialità maschile con 275 punti. Alle sue spalle staccato di 35 lunghezze l’austriaco Joachim Puchner che ha preceduto lo svizzero Patrick Kueng.

Nella gara odierna, valida anche come 60^ Coppa Duca d’Aosta, si è imposto lo sloveno Rok Perko con il tempo di 1’18”44. Staccato di soli 7 centesimi l’elvetico Cornel Zueger che ha preceduto Andrej Krizaj (Slovenia). Il migliore degli italiani è stato Dominik Paris, sedicesimo con un ritardo di 0″82. Slovenia protagonista anche nella categoria juniores con la vittoria di Bostjan Kline ventiquattresimo assoluto. Mattia Casse, campione mondiale Junior in carica di discesa libera, ha visto sfumare la vittoria di categoria per soli 9 centesimi.

Cinque gli italiani nelle prime trenta posizioni. Oltre a Paris sedicesimo, Michele Cortella diciassettesimo, Mattia Casse e Mirko De Florian ventisettesimi a pari merito e Paolo Pangrazzi ventinovesimo.

Domani la “Di Prampero” di Tarvisio nuovamente protagonista con la prova di Discesa maschile prevista per le 10.30, mentre le donne si trasferiscono a Kranjska Gora dove si disputerà lo Slalom Gigante con la partenza della prima manche fissata alle ore 09.30.

Tutte le classifiche sul sito www.worldcuptarvisio.com.

nella foto Regina Mader