10/3- CLUB: anche Kristian Ghedina per la festa dei 40 anni dello SC 70

10-3-2010 Il più grande discesista italiano degli ultimi 20 anni come testimonial dei Campionati Regionali Ragazzi-Allievi organizzati dallo Sci Club 70. Celebrazioni decisamente in pompa magna per il sodalizio presieduto da Roberto Andreassich che ieri mattina ha dato il via ai festeggiamenti del quarantennale dello storico sodalizio sciistico giuliano. E per iniziare al meglio un anno ricco di eventi lo Sc 70 ha puntato tutto su Kristian Ghedina, il discesista di Cortina d’Ampezzo che dopo aver preso recentemente parte alle Olimpiadi di Vancouver nelle vesti di commentatore tecnico, domenica 14 sarà in regione in qualità di apripista degli imminenti Campionati Regionali Children che si svolgeranno sullo Zoncolan nel prossimo weekend. Ma non solo: Ghedina infatti fungerà anche da promotore per la candidatura del Friuli Venezia Giulia, sempre sotto l’egida dello Sci Club 70, dei campionati Nazionali Ragazzi-Allievi 2010-2011.

LA STORIA. È l’8 settembre 1970 quando a Trieste nasce ufficialmente la Polisportiva Libertas-Sci Club 70 con a capo il presidente Livio Manzin. L’anno dopo iniziano i lavori della pista di plastica di Duino Aurisina, considerata tuttora il fiore all’occhiello della società giuliana. I successi maggiori sono arrivati grazie a Cristina Mauri, campionessa del Mondo di sci d’erba ed ex atleta azzurra. Nello sci alpino Calypso Cesca è l’atleta che ha raggiunto le vette più alte sfiorando la nazionale. Da ricordare poi la squadra rosa della metà degli anni 70 composta da Paola Hlavatj, Cristina Zoch ed Alessandra Skerk. A livello maschile spiccano i nomi di Alessandro Fonda, Maurizio Barzan, Luca Fonda ed i fratelli Rizian. Nei tempi più recenti emergono Jacopo Di Ronco e Stefano Andreassich.

LE CELEBRAZIONI. «Ci apprestiamo ad affrontare un impegno grandissimo dal punto di vista organizzativo ed emotivo, nel quale l’enorme mole di lavoro non intaccherà comunque minimamente il programma tradizionale dell’attività di carattere promozionale nelle scuole, agonistica e sociale che caratterizza da sempre il nostro sodalizio». Con queste parole il presidente dello Sc 70 Roberto Andreassich ha voluto presentare il vasto programma di eventi che si protrarranno durante l’anno grazie anche alla collaborazione offerta da Comune di Trieste, Sinergie, Fondazione CRTrieste, Regione e Promotur». Oltre ai Campionati Regionali Ragazzi-Allievi in programma questo fine settimana, lo Sci Club 70 ha in programma per il mese di maggio la premiazione per la gara sociale del Trofeo del quarantennale all’impianto Neve sole di Aurisina e un torneo di tennis riservato alla categoria C4 e ai non classificati. Nel mese di settembre verranno poi presentanti il volume celebrativo del quarantennale con gli albori del sodalizio e la storia dell’impianto di Aurisina e il giorno 20 verrà organizzato nell’auditorium del Museo Revoltella il convegno «Tematiche a sostegno delle associazioni sportive».
Infine in novembre dal 16 al 22 sarà allestita nella sala Giubileo la mostra retrospettiva «Lo Sci Club 70 dal 1970 ad oggi», mentre il 22 alla stazione Marittima gran finale con la cerimonia del quarantennale, cena di gala e premiazioni degli atleti.

di Riccardo Tosques, dal Piccolo