4/2- ALPINO: a Piancavallo tre giorni con la Fis Master Cup

4-2-2010 La Coppa del Mondo Master di sci alpino si appresta a vivere a Piancavallo, l’unica tappa italiana del calendario 2009-10.
Da domani a domenica 7 febbraio, infatti, la località pordenonese ospiterà oltre 370 atleti over 30 (uomini e donne) provenienti da 22 Paesi di tutto il mondo, compresi Canada, Giappone, Brasile e Cile, che, suddivisi nelle tre categorie ufficiali, si cimenteranno in superG, gigante e slalom. 
Se la squadra italiana è ovviamente annunciata come quella più numerosa (130 atleti), la compagine straniera con più atleti sarà quella austriaca (110).
"E’ una manifestazione importante e ad alto impatto turistico – spiega il vicepresidente della Regione, Luca Ciriani – che abbiamo voluto confermare per il quarto anno consecutivo a Piancavallo, sempre più conosciuta ovunque come la Regina dei Master dopo i riuscitissimi Mondiali Fis di categoria del 2009".
Organizzata come sempre dallo Sci Club Sacile, la Coppa del Mondo Master di Piancavallo prenderà il via domattina (ore 9) con la disputa dei superG sulla pista Nazionale. Tra i 250 atleti iscritti alla prova veloce figurano anche i due più anziani del circuito, l’austriaco Anton Rieder e lo svizzero Hernst Berger, entrambi classe 1919!
Condizioni meteo permettendo (tra domani e sabato è attesa un’intensa precipitazione nevosa), le giornate di sabato e domenica saranno riservate alle dispute incrociate di giganti e slalom sulle piste Tublat, Busa Grande e Sauc.
"Essere l’unica tappa italiana della Coppa – afferma Franco Pessot, presidente del comitato organizzatore – è un evidente riconoscimento della Federsci internazionale alla qualità complessiva del lavoro, dalla preparazione delle piste agli eventi collaterali".
Non solo sci a Piancavallo, quindi, perché domani pomeriggio (ore 17 al ristorante La Roncjade) Ciriani inaugurerà SnoWine and Flowers, vera e propria degustazione di vini e prodotti tipici regionali di altissima qualità curata dall’associazione Donne del Vino del Friuli Venezia Giulia.