4/2- FONDO: in 350 alla festa di Ski for Fun”

4-2-2007 Sono stati più di 350, in rappresentanza di 22 società, i concorrenti che tra ieri e oggi hanno dato vita alla quarta edizione di Ski for Fun, l’evento internazionale dello sci di fondo giovanile (ragazzi dai 5 ai 15 anni) proposto a Sappada (Belluno) dall’Associazione sportiva Camosci, in collaborazione con la Fis (Federazione internazionale dello sci), la Fisi (Federazione italiana sport invernali), il Comitato Fisi Friuli Venezia Giulia, il Comune di Sappada, la Comunità Montana Comelico e Sappada, la Provincia di Belluno e la Regione Veneto, oltre a numerose altre realtà locali.
Si è trattato di una grande occasione di confronto tra ragazzi provenienti da diverse parti d’Italia (all’ultimo hanno dato forfait le rappresentative lituana e croata): un forte momento agonistico, ma anche un’opportunità per vivere lo sport in maniera divertente ed educativa. A questo riguardo gli esempi offerti dalle promesse degli sci stretti nazionali non sono mancati. Due su tutti: Anna Turrini, emiliana di Frassinoro, che ha offerto il proprio bastoncino a una compagna di squadra che l’aveva rotto e che rispetto a lei aveva migliori possibilità di ottenere un buon risultato; Cristian Sacco Sonador, bellunese del Valpadola, che dopo l’arrivo, visto un avversario stremato a terra, lo ha aiutato a rialzarsi offrendogli poi un bicchiere di the caldo. Proprio ad Anna e Cristian l’organizzazione ha deciso di assegnare il tradizionale premio Fair play, riconoscimento per l’atleta che si distingue non solo dal punto di vista agonistico.
Proprio per quanto riguarda le note agonistiche, da rilevare la vittoria nella classifica per società dei padroni di casa, l’As Camosci, davanti ai bellunesi dell’Us Valpadola e agli emiliani del Frassinoro. Tra le curiosità, da segnalare il dominio, nella categoria Cucciole, della sorelle trevigiane Lisa ed Anna Bolzan, portacolori dello Sc Orsago: una squadra di pianura che ieri ha colto la vittoria anche nella categoria Baby con Laura Polesel.
«Lo scopo di Ski for fun – ha commentato al termine della giornata il presidente dell’As Camosci, Gianluca Cian – è che i ragazzi vivano lo sci come un divertimento. Crediamo di esserci riusciti anche questa volta, proponendo un sabato di festa con il Nutella party e una domenica nella quale le gare sono state affiancate da diversi giochi che hanno avvicinato i ragazzi prima e dopo il momento agonistico. E’ doveroso rivolgere un “grazie” a tutte le persone che generosamente hanno speso tempo ed energie per allestire la manifestazione e agli sponsor, in particolare Sportful e Dale, che ancora una volta ci sono stati vicini».
Già fissata la data della quinta edizione di Ski for fun: l’appuntamento è per sabato 2 e domenica 3 febbraio 2008.

Le classifiche della quarta edizione di Ski for fun. Tutte le gare si sono svolte con partenza in linea e a tecnica classica.

Allievi (6 km): 1. Andrea Billiani (Us Aldo Moro Paluzza) e Claudio Alfarè (Sc Val Visdende) 16’14”80; 3. Marco Muller (Weissenfels) 16’23”10; 4. Simone Fontana (Sc Val Visdende) 16’24”30; 5. Giovanni Ferrari (Ss Frassinoro) 16’29”20.
Allieve (6 km): 1. Tamara Buzzetto (Sc Val Visdende) 18’50”; 2. Yasmin Pocchiesa (Us Valpadola) 19’04”; 3. Fabiola Vignaroli (Ss Frassinoro) 19’05”90; 4. Cristina Fontana Hoffer (Us Valpadola) 20’00”60; 5. Giulia Manfredini (Ss Frassinoro) 20’12”60.
Ragazzi (4 km): 1. Andrea Zandonella (Us Valpadola) 13’44”10; 2. Michele Buzzo (Us Valpadola) 13’45”90; 3. Luca Franz (Gs Tarvisio 2002) 13’47”60; 4. Francesco Ferrari (Ss Frassinoro) 13’49”30; 5. Alessandro Comis (Us Valpadola) 13’54”50.
Ragazze (4 km): 1. Martina Vignaroli (Ss Frassinoro) 13’52”40; 2. Marlene De Martin Pinter (Us Valpadola) 14’11”50; 3. Erika Moro (Us Aldo Moro Paluzza) 14’12”30; 4. Eugenia Mozzi (As Monte Coglians) 14’21”; 5. Anna Davare (Sn Marmolada) 14’36”20.
Cuccioli (3 km): 1. Stefano Casanova (As Camosci) 10’22”70; 2. Alessandro Carlet (Orsago) 10’26”90; 3. Francesco Fontana Hoffer (Us Valpadola) 10’34”10; 4. Juri Plozner (Us Aldo Moro Paluzza) 10’40”10; 5. Enrico Costa (Sn Marmolada) 10’47”80.
Cucciole (3 km): 1. Lisa Bolzan (Orsago) 10’15”20; 2. Anna Bolzan (Orsago) 10’17”90; 3. Petra Graz (As Camosci) 10’18”90; 4. Lisa Vitozzi (As Camosci) 10’24”80; 5. Marisa De Felice (Us Aldo Moro Paluzza) 10’57”80.
Baby maschile (2 km): 1. Marcello De Martin Bianco (Us Valpadola) 8’44”70; 2. Diego Vedova (Sc Valdobbiadene) 8’48”90; 3. Michele Rovere (Us Aldo Moro Paluzza) 8’53”50; 4. Guido Grandelis (Sc Val Visdende) 9’00”70; 5. Nico Topran Cutin (Us Valpadola) 9’06”30.
Baby femminile (2 km): 1. Laura Polesel (Orsago) 9’09”70; 2. Luigina Fauner (As Camosci) 9’11”50; 3. Chiara De Zolt Ponte (Us Valpadola) 9’43”50; 4. Maura Liessi (Ss Fornese) 9’46”90; 5. Eleonora Fauner (As Camosci) 9’55”80.
Superbaby maschile (1,1 km): 1. Alessandro Vedova (Sc Valdobbiadene) 4’41”60; 2. Daniele Fauner (As Camosci) 4’43”60; 3. Luca Del Fabbro (As Monte Coglians) 5’14”50; 4. Mattia Pallober (As Monte Coglians) 5’27”20; 5. Davide Rossa (As Camosci) 5’30”.
Superbaby femminile (1,1 km): 1. Marianna Sartor (As Camosci) 5’15”50; 2. Alessia De Zolt Ponte (Us Valpadola) 5’39”60; 3. Ambra Puntel (Polisportiva Timaucleulis) 5’43”20; 4. Gessica Moro (Polisportiva Timaucleulis) 5’51”30; 5. Giulia Nagostinis (Edelweiss) 5’53”60.
Società: 1. As Camosci punti 1155; 2. Us Valpadola 1.039; 3. Ss Frassinoro 563; 4. Us Aldo Moro Paluzza 485; 5. Polisportiva Timaucleulis 468; 6. Orsago 463; 7. Sc Val Visdende 446; 8. As Monte Coglians 350; 9. Sc Weissenfels 347; 10. Ss Fornese 330; 11. Sn Marmolada; 12. Gs Edelweiss; 13. Gs Tarvisio 2002; 14. Sc Panorama; 15. Sc Valdobbiadene; 16. Sc Piandelagotti; 17. Sf Pavullese; 18. Sci Cai Monte Lussari; 19. Sc Valzoldana; 20. Olimpic Lama Sci; 21. Sc Val Biois; 22. Gsa Udine.