Corinna Boccacini

Udinese, classe ’85, ebbe una felice l’intuizione quando decise di abbandonare il settore discesa per dedicarsi allo snowboard, dove dimostrò subito un talento innato nella specialità del Parallelo. La scalata verso i vertici prima nazionali e poi internazionali è stata impetuosa e nemmeno un brutto infortunio in occasione di un allenamento sullo Zoncolan ad inizio 2004, l’ha fermata. Nella stagione 2004-2005 ha esordito in Coppa del Mondo ma il primo trionfo arriva con la medaglia d’oro nel Parallelo Gigante dei Campionati Mondiali Juniores di Zermatt (Svizzera), gara disputata il 22 aprile 2005. Ha partecipato alle Olimpiadi di Torino 2006, chiudendo diciannovesima.
Il 26 gennaio 2007 ottiene un altro grande risultato, la medaglia d’oro nel Parallelo Gigante delle Universiadi di Torino. Ha partecipato anche alle Olimpiadi di Vancouver 2010 e a quelle di Sochi 2014; in quest’ultima occasione ha conquistato uno straordinario quarto posto nello Slalom Parallelo.
E’ tesserata con il Cs Carabinieri.