Alessandro Pittin

Carnico di Cercivento, Pittin è nato l’11 febbraio 1990. Sin da piccolissimo ha dimostrato grandi qualità sia nel salto che nel fondo; logica, quindi, la scelta della specialità che abbina le due discipline.
Dopo aver ottenuto una lunga serie di medaglie ai Campionati Italiani, Pittin ha avuto l’onore di partecipare, nel giorno del suo sedicesimo compleanno, alle Olimpiadi di Torino 2006, primo atleta in assoluto in gara nella manifestazione. Ha conquistato complessivamente tre ori e un bronzo ai Campionati Mondiali Juniores.
Ai Mondiali Assoluti di Liberec 2009 ha ottenuto il sesto posto nella Gundersen dal trampolino grande. Nella stessa stagione è entrato due volte nei primi dieci in Coppa del Mondo. Il 19 dicembre 2009, giungendo terzo a Ramsau, ha conquistato il suo primo podio in quest’ultima manifestazione.
Il 14 febbraio 2010 ha ottenuto il bronzo sul trampolino piccolo delle Olimpiadi di Vancouver, diventando il primo italiano di sempre ad ottenere una medaglia nella combinata nordica. Dal 13 al 15 gennaio 2012 entra nella storia vincendo tre gare di Coppa del Mondo in altrettanti giorni.
Alle Olimpiadi di Sochi 2014 chiude quarto nella prova sul trampolino piccolo, mancando il podio di un nulla. Ai Mondiali di Falun 2015 ottiene la medaglia d’argento ancora dal NH.
E’ tesserato con il GS Fiamme Gialle.